Standing in the rain: la Vigorelli-Ghisallo 2018

Vado in bicicletta da meno di un anno. Vado piano in discesa, vado piano in pianura, vado piano in salita. Sono lento ad agganciare i pedali, quando prendo le barrette dalla tasca posteriore, una su due mi cade per terra. Non sono nemmeno più tanto giovane. Di certo non sono un fenomeno della bicicletta, ma ieri alla Vigorelli Ghisallo c’ero anche io. Ho avuto freddo, sentivo l’acqua scorrere ovunque, nelle scarpe, sulla schiena. In certi momenti non vedevo quasi niente, tante erano le gocce sulle lenti dei miei occhiali da vista. Ho sentito le gambe durissime, legnose, ho avuto paura …

“il Vanni”

Ho avuto la fortuna di incontrare Giovanni “Vanni” Pettenella qualche anno fa. Un pomeriggio d’estate sono arrivato in via Semplicità cercando la sua bottega. Io milanese che veniva a Milano solo di tanto in tanto. Avevo letto del “metodo pettenella” per fissare il pignone al mozzo senza utilizzare il lockring, perché i pistard erano maniaci del peso e tutto quello che si poteva eliminare, lo eliminavano. Come il lockring, per esempio. Erano i tempi in cui qualcuno, in Italia, aveva cominciato a girare con lo scatto fisso. Si andava in cerca di battute da 120, mozzi pista, attacchi manubrio dagli …